Crema al whisky homemade

Giorgia l’ha regalato per Natale agli amici: vi sarebbe piaciuto ricevere questa crema al whisky fatta in casa? Secondo noi sì!
Di Giorgia Di Sabatino

Per Natale ho regalato agli amici tante cose buone preparate in casa da me con ingredienti di prima qualità.
Confetture, torte, biscotti, preparati per pancakes e chocolate cookies…quanta soddisfazione nell’ impacchettare con nastrini e carta colorata qualcosa che hai fatto con le tue mani.
E poi hai la consapevolezza che non sarà il solito regalo scontato o inutile. Insomma, pochi soldi e spesi al meglio! In questo momento di crisi va bene così!
Vedere l’espressione sorpresa e incuriosita di chi riceve questi doni è un regalo immenso per chi li fa!
Con le confetture e i dolcini in genere sono andata sul sicuro perchè ormai ho le mani in pasta da mattina a sera, ma per la prima volta mi sono cimentata anche nella preparazione di una bevanda alcolica simile al Baileys, una sorta di crema al whisky.
Questo regalo in particolare è piaciuto talmente tanto che non è rimasta una bottiglia per me…
Vi assicuro che a fine pasto è una vera goduria con un cubetto di ghiaccio e sul gelato che ve lo dico a fare…la morte sua!

Dimenticavo, Buon Anno a tutti!

Crema al whisky homemade
Categoria: dolci
Autore: Giorgia Di Sabatino
Preparazione: 30 mins
Cottura: 10 mins
Complessivo: 40 mins
Ingredienti
  • 50 gr di cioccolato fondente 80 %
  • 3 tuorli
  • 300 gr di zucchero
  • 500 ml di latte intero fresco
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 125 g di alcol 95°
  • 50 gr di whisky
Preparazione
  1. Tritare il cioccolato.
  2. Montare tuorli e zucchero e aggiungere pian piano il latte.
  3. Cuocere per qualche minuto il composto di latte e uova insieme al cioccolato senza raggiungere mai il bollore. Deve diventare liscio ed uniforme.
  4. Lasciare raffreddare e aggiungere alcol, whisky e vaniglia.
  5. Imbottigliare e conservare in frigorifero.
  6. Deve riposare un mese prima di essere servito.
Torna in alto