Crocchette di riso e alghe in crosta di sesamo

Un antipasto a base di riso presentato da Micol. Enjoy!
Di Micol Cerruti

Come riciclare il riso da sushi … Ma … Avete mai preparato il sushi in casa? Non e’ poi cosi’ difficile come potrebbe sembrare,certo non e’ cosa da fare tutti i giorni ma con pochi e semplici accorgimenti tutto è possibile…..Ma comunque oggi non vi tediero’ con la solita moda trita e ritrita del pesce crudo……oggi voglio essere innovativa…..e stupirvi con effetti speciali…… Per prima cosa,e’ necessario scegliere il riso giusto. Se non abbiamo a disposizione del vero riso giapponese,che si puo trovare comunque nei negozi specializzati,dovremmo optare per un riso italiano ma adatto per il sushi.Quindi vi consiglio di utilizzare o il riso Originario o il Balilla (dal chicco tondo e piccolo).

Crocchette di riso e alghe in crosta di sesamo
Categoria: Antipasto,secondo piatto
Autore: Micol
Preparazione: 20 mins
Cottura: 20 mins
Complessivo: 40 mins
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 150 gr di riso
  • 300 ml di acqua
  • 3/4 cucchiai di aceto di riso
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • una punta di cucchiaio di sale
  • PER LE CROCCHETTE:
  • 150 gr di riso per sushi
  • 2 uova
  • 2 fogli di alga Nori
  • 1 carota bollita
  • 1 zucchina scottata
  • zenzero in polvere
  • sale
  • semi si sesamo per la panatura.
Preparazione
  1. Per prima cosa lavare il riso sotto l’acqua corrente per diversi minuti:vedrete l’acqua colorarsi di bianco;e’ l’amido che fuoriesce dal riso.Continuare a lavarlo fino a che non si vedra’ l’acqua completamente trasparente (di solito dopo 2 o 3 lavaggi).
  2. Versare il riso in una pentola,coprirlo con l’acqua e metterlo sul fuoco.
  3. Cuocere dapprima a fuoco alto,girando fino a che l’acqua non bolle.Poi abbassare il fuoco al minimo e coprire con un coperchio senza mescolare piu’.
  4. Dopo 6-8 minuti controllare il livello dell’acqua,se non c’e’ piu’ e il riso e’ gonfio allora e ‘ pronto.
  5. Ora arriva il bello…..
  6. Adesso e’ essenziale usare un cucchiaio di legno ….non usare un cucchiaio di metallo per girare o grattare via il riso che potrebbe essersi attaccato al fondo della pentola…..piuttosto lasciarlo li…..vuol dire che e’ bruciato quindi inutilizzabile.
  7. Per dare al riso quel gusto particolare bisogna lavarlo con l’aceto di riso (iin mancanza di questo va benissimo l’aceto di mele).
  8. Per preparare questa miscela mescolare aceto,zucchero e sale in un pentolino fino a completo scioglimento.
  9. Mettere il riso in una larga ciotola e versarvi sopra la miscela di aceto:mescolare molto bene con il cucchiaio di legno.
  10. Far raffreddare il tutto …a questo punto potete lanciarvi nella preparazione di rotolini ,coni ,ecc…..oppure potete seguire la seconda parte qui sotto….
  11. Sbattere le uova in una ciotola,aggiungere un pizzico di sale e di zenzero in polvere.
  12. Unire il riso,le alghe sminuzzate e le verdure bollite tagliate a cubetti piccoli(naturalmente si possono usare anche altre tipologie di verdure).
  13. Mescolare velocemente con le mani ;con questo composto fare delle palline leggermente schiacciate che vi divertirete a far “rotolare” interamente nei semi di sesamo….come una panatura.
  14. Quindi in abbondante olio fate friggere queste crocchette per almeno una decina di minuti girandole spesso……quando il sesamo diventa di un bel colore dorato…sono pronte….
  15. Ora per tornare in tema ……provate a tuffarle nella salsa di soia……..poi…mi fate sapere……….
Torna in alto