Cucina Punjabi – Aloo Gobi

Ecco delle patate e del cavolfiore cucinati alla maniera Punjabi.
Di Prathima Rao

Lo Stato del Punjab nel nord-ovest dell’India è costituito da lussureggianti campi verdi e da una  vasta gamma di specialità deliziose, persone robuste ottimi buongustai. Molto può essere detto circa la cultura e la cucina di questa terra di fiumi.

Aloo Gobi è una prelibatezza Punjabi popolare in tutti i ristoranti del Nord dell’India. Si tratta di un piatto semi-secco a base di patate (aloo in hindi ) e cavolfiori (Gobi  in hindi ). Ogni famiglia ha sviluppato una propria versione di questo piatto, con l’aggiunta di ingredienti adatti al loro gusto e/o di quelli disponibili. Gli ingredienti di base, tuttavia, che si trovano nella maggior parte delle versioni sono cipolle, pomodori, peperoncini, curcuma, zenzero, aglio e coriandolo.

Per gustare un autentico e robusto piatto dal sapore Aloo Gobi, si deve fare un viaggio in un Punjabi Dhaba che punteggiano le strade in tutta l’India. I dhabas  sono pittoreschi posti a sedere, strutture di fango o assi di legno o culle per uno stile rustico in cui viene offerto del cibo economico. Ideati principalmente per soddisfare i conducenti di camion autostradali affamati, ben presto hanno guadagnato la popolarità tra la gente comune. Gli interni e le strutture sono diventate più moderne rispetto a prima, ma il gusto stuzzicante di un roti dal tandoor o tikkas fumoso rimane lo stesso!

Contrariamente alla credenza che tutti i piatti Punjabi sono molto speziati, il loro pasto giornaliero è moderatamente speziato e consiste di un semplice Dal (lenticchie al curry), roti  (pane indiano piatto), vegetali e carne insieme ad alcuni peperoncini freschi verdi e cipolla cruda!

Un pasto tipico Punjabi termina con un bicchiere di lassi , che è un latticello speziato o una versione più dolce condita con abbondante fresca Malai (crema fatta in casa).

Ora passiamo alla ricetta di oggi, una variante di questo piatto che non è meno saporita e gustosa rispetto a quello tradizionale. Qui le verdure vengono cotte in un sugo di pomodoro dolce e, infine, condite con un po’ di yogurt fresco per aggiungere più profondità al curry. Il piatto va accoppiato con del pane indiano come il roti, roomali roti, naan, chapathis o anche con il riso.

Punjabi Aloo Gobi – Patate e Cavolfiore in Punjabi style
Categoria: Altro
Autore: Prathima Rao
Preparazione: 10 mins
Cottura: 30 mins
Complessivo: 40 mins
Porzioni: 4
Ingredienti

4 libbre (2 teste piccole) di cavolfiore
1 piccola patata media
5 cucchiai di olio vegetale o burro chiarificato
Aggiustare di sale
1 tazza (200 ml) di cagliata / yogurt (stile greco)
Per la pasta Masala:
2 cipolle medie
2 pomodori rossi di media grandezza
1,5 cucchiai di semi di coriandolo interi
1 cucchiaino di semi di cumino interi
1 peperoncino verde (o secondo il gusto)
1 intero peperoncino rosso secco (o secondo il gusto)
1 cucchiaio Khus Khus (semi di papavero)
1 “pezzo di zenzero, sbucciato
1 “pezzo di cannella
¼ cucchiaino di curcuma in polvere
Per Guarnire:
Alcuni semi di coriandolo fresco tritato

Istruzioni

Sbucciare le cipolle e tagliarle a pezzi grandi. Lavare i pomodori, tagliarli a metà, eliminare i semi e tagliare i pomodori a pezzi grossi. Macinare insieme tutti gli ingredienti per la pasta aggiungendo acqua se necessario per fare una pasta liscia e non acquosa.
Lavare bene il cavolfiore e tagliare a cimette di medie dimensioni. Lavare e pelare le patate. Tagliateli a pezzi di media grandezza. Tenere i pezzi di patate immersi in acqua fredda per impedire il loro imbrunimento.
In una padella a fondo alto versare dell’olio o del burro. Appena si inizia a scaldare aggiungere la pasta e friggere bene a fuoco lento per 5-8 minuti.
Versate il composto in un contenitore e mixare con un po’ d’acqua, agiate e versate nella padella.
Aggiungere le patate, coprire e cuocere per circa 5 minuti.
A questo punto aggiungere l’acqua sufficiente per cuocere il cavolfiore e le verdure, coprire e cuocere a fuoco medio-basso fino a quando le verdure non sono tenere. Aggiungere il sale.
Quando il pasto è quasi pronto, preparare la cagliata / yogurt e aggiungerlo alla padella. Coprite e lasciate cuocere per altri 5 minuti. Assaggiare e regolare di sale. Se si desidera più piccante, aggiungete un po’ di peperoncino rosso in polvere.
Rimuovere dal fuoco e servire ben caldo con pane indiano come parathas, roti, naan.

Note
1. Si potrebbe anche fare la stessa cosa con una combinazione di cavolfiore, patate e alcuni piselli. Variare la combinazione di queste verdure per ottenere un sapore diverso ogni volta. 2. Dopo aver tagliato le patate, immergerle in una ciotola di acqua fredda per impedire il loro imbrunimento. 3. È possibile aumentare la quantità di peperoncini in base all’intensità desiderata. 4. Nella ricetta avete bisogno di yogurt / cagliata che non sia troppo spessa, ma non acquosa. 5. Per una scelta vegan, è possibile aggiungere lo yogurt. In questo caso aggiungere non più di un cucchiaino di garam masala verso la fine o spremere circa un cucchiaino di succo di lime, alla fine, per un tocco di sapore piccante. Il gusto può essere diverso, naturalmente, ma sarà altrettanto delizioso.

Torna in alto