Curry di funghi

Un curry vegetariano per amore della cucina etnica: Francesca ci stupisce ancora con la sua sofisticata semplicità.
Di Francesca Quaglia

Io adoro la cucina etnica: quella giapponese, in primis, seguita da quella indiana. Amo le spezie, il profumo che sprigionano e diffondono nell’aria, il colore della curcuma, capace di rendere allegra qualsiasi preparazione. Ed ho un debole per i curry, sorta di “umidi” (assimilabili ai nostri spezzatini), da accompagnare con riso pilaf o pane chapati. Per me, ovviamente, i curry sono vegetariani. Come questo, semplicissimo e con pochi ingredienti. Perchè la semplicità vince. Ancora una volta.

Curry di funghi
Categoria: Altro
Autore: Francesca Quaglia
Preparazione: 10 mins
Cottura: 20 mins
Complessivo: 30 mins
Porzioni: 2
Ingredienti
  • 250 gr di funghi
  • 1/2 cipolla
  • 1 pezzetto di peperoncino
  • cumino in polvere
  • paprika in polvere
  • zenzero in polvere
  • curcuma in polvere
  • coriandolo in polvere
  • 1/2 limone
  • olio
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo
Preparazione
  1. Pulite e tagliate i funghi a fettine non troppo sottili.
  2. Pelate la cipolla, affettatela e fatela rosolare in un tegame dal fondo spesso con un poco di olio , il cumino (una puntina) e il peperoncino.
  3. Sfumate con poca acqua, poi aggiungete le altre spezie (coriandolo, zenzero, paprika e curcuma) e lasciate cuocere per 3′.
  4. Aggiungete anche i funghi, mescolate,aggiungete 2 cucchiai di succo di limone, abbassate il fuoco e fare cuocere per 10′/15′, fino a che non saranno teneri.
  5. Poco prima di servire salate, pepate, cospargete con prezzemolo e servite caldo.
Torna in alto