Curry di mango e fagioli neri

Saresti capace di offrire solo un piatto vegetariano ad una cena o lo considereresti un’offesa agli invitati carnivori? Brady Evans ha deciso di azzardarsi.
Di Brady Evans

Ho notato che qualche volta quando ho ospiti a cena non do il meglio di me in cucina. Mi spaventa un po’ dover scegliere una ricetta che sia poco contrarievole per alcuni e quindi probabilmente meno impressionante per gli altri. Penso di star imparando la lezione sul fatto che non è una buoan idea evitare di rischiare quando si cucina per la compagnia.


Il curry di mango e fagioli neri è un piatto azzardato perchè:

  • E’ vegetariano. Saranno tutti contenti di non mangiare carne per cena?
  • Mischia la frutta alle proteine – una cosa rischiosa
  • La polvere di curry.  Ho visto gente abbandonare la stanza al solo odore!

Sono così contento di aver evitato di fare il solito arrosto con verdure al vapore. Quanto potrà mai essere memorabile?

Non così memorabile quanto questo piatto meraviglioso che è venuto per caso ma era delizioso. La casa emanava una squisita fragranza mentre lo cucinavo e gli avanzi della cena avevano un così buon aspetto da poter organizzare un’altra cena il giorno dopo. Tutti hanno fatto il bis.

Credo non avrei ottenuto lo stesso risultato facendo il pollo arrosto.

Curry di mango e fagioli neri
Categoria: Primi piatti
Autore: Brady Evans
Preparazione: 20 mins
Cottura: 20 mins
Complessivo: 40 mins
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 1 cucchiaio di burro
  • 1 cipolla rossa media, tagliata a dadini
  • 1 cucchiaio abbondante di curry in polvere
  • ½ cucchiaino di sale
  • 3 lattine di fagioli neri
  • 1 mango tagliato a pezzetti
  • 1 spruzzata di peperoncino
  • prezzemolo tritato e scalogno per guarnire
Preparazione
  1. Posizionate una casseruola alta (30 cm almeno) sul fuoco a fiamma media e aspettate circa un minuto.
  2. Cospargete d’olio il fondo della casseruola.
  3. Aggiungetevi il burro e mescolatelo fino a che si sciolga nell’olio. Aggiungete cipolla, polvere di curry e sale. Lasciate cuocere, mescolando di tanto in tanto per circa 5 minuti fino a che la cipolla inizi ad ammorbidirsi.
  4. Adagiate uno scolino sopra il lavandino e versateci i fagioli neri, sciacquateli velocemente e fateli sgocciolare.
  5. Aggiungete i fagioli alle cipolle, mescolando fino a che non siano ricoperti del tutto dalle spezie. Abbassate un po’ la fiamma e cuocete, mescolando di tanto in tanto, per 5 minuti.
  6. Aggiungete il mango e coprite la casseruola con un coperchio. Lasciate cuocere per altri 5 minuti e poi mescolate il tutto. Se il risultato appare poco succoso, potete aggiungerci mezzo bicchiere d’acqua. Se lo fate, lasciatela bollire ed abbassate la fiamma, ricoprite con un coperchio e lasciate cuocere lentamente per altri 10 minuti.
  7. (Quando si prepara un piatto a base di curry è conveniente lasciarlo riposare nella pentola coperta, lontano dai fornelli per una decina di minuti. Non è necessario ma aiuta il curry a sviluppare ed esaltarne il sapore).
  8. Servire caldo, su una base di riso, aggiungendovi con un’elegante spruzzata di peperoncino.
  9. Guarnite con il prezzemolo e gli scalogni.
Torna in alto