Ding Tai Fung – Los Angeles, California

Oggi parliamo di Los Angeles, in California, dove siamo stati per visitare una “house” leggendaria, la Dumpling Din Tai Fung.
Di Joy Zhang

Oggi parliamo di Los Angeles, in California, e della casa leggendaria di Dumpling – Din Tai Fung . Si tratta di un famoso ristorante che il New York Times classifica come uno dei 10 migliori ristoranti al mondo, il cui proprietario e il figlio sono Frank Yang e Xiao Long Baos.

I “Baos Xiao Long” sono spesso indicati come gnocchi di zuppa e sono tradizionalmente cotti a vapore in piccoli cestini di bambù (Xiao-Long). Ciò che rende queste bellezze uniche sono soprattutto le pelli di carta sottili che sono delicati ma forti abbastanza per tenere dentro il brodo ricco e salato che vi fa da ripieno. Anche la dimensione è molto importante, non deve essere troppo grande e perfetta, deve comodamente riempire un cucchiaio da minestra.

Bingyi Yang, il fondatore di Ding Tai Fung è nato nel 1927 nello Shanxi Cina. Durante la guerra civile cinese, Yang ha lasciato il paese per paura del Partito Kuoming e trovò riparo a Taiwan quando aveva solo 21 anni. Rimase lì con la zia e lo zio che erano proprietari di un negozio di olio e iniziò a lavorarvi come corriere. Tuttavia, a causa di un eccesso di negozi di generi alimentari il negozio dello zio iniziò a produrre e vendere meno. Con il suggerimento di un amico di famiglia, Yang imparò a fare le prelibatezze tradizionali della cucina cinese e iniziò a vendere ravioli cotti al vapore e pasta.

I ravioli al vapore DingTaiFung gradualmente, divennero famosi, non solo per il loro gusto, ma anche grazie alla personalità gentile e accogliente con cui Yang trattava i suoi ospiti. Presto il passa parola fece il resto e anche molte celebrità e pittori famosi divennero i suoi migliori clienti.

Ora DingTaiFung ha ampliato la sua rete di affari in tutto il mondo, dal Giappone all’Australia, alla Cina, ad Hong Kong, all’Indonesia, alla Malesia, a Singapore, alla Corea del Sud e sino agli Stati Uniti. Ogni ristorante possiede una vetrina in cui gli ospiti possono osservare la magia di tutte le prelibatezze compiute dal cuoco: xiao long bao, Shau mai, jiao zi.

Quando venne a Frank che cosa rendesse così unico gli XLBs, egli rispose: “La nostra attenzione per i dettagli. In ogni XLB ci sono  5 g di pasta e 16g di ripieno per un totale di 21 g per ogni gnocco. Questo garantisce la migliore qualità per ogni produzione.”

Torna in alto