Fagiolini verdi con salsa di miso e sesamo

Oggi cucina giapponese: nè sushim nè sashimi. Enjoy!
Di Francesca Quaglia

Io adoro la cucina giapponese. E’ elegante, raffinata, sana. Esteticamente è il massimo. Però, a scanso di equivoci, è bene precisare che cucina giapponese non significa solo sushi e sashimi e questo piatto è un esempio di cucina giapponese casalinga, semplice e gustosa.

Fagiolini verdi con salsa di miso e sesamo
Categoria: Contorni
Autore: Francesca Quaglia
Preparazione: 10 mins
Cottura: 5 mins
Complessivo: 15 mins
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 250 gr di fagiolini puliti e lavati
  • 50 gr di semi di sesamo
  • 2 cucchiai di miso
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di mirin ( o 1 cucchiaio di aceto di riso)
Preparazione
  1. Fate bollire i fagiolini in acqua leggermente salata, quindi scolateli al dente e metteteli da parte.
  2. In una padellina antiaderente fate tostare i semi di sesamo per qualche istante, agitando il padellino e senza farli bruciare.
  3. Metteteli nel mortaio e pestateli, tenendone un po’ da parte per decorazione.
  4. Aggiungete il resto degli ingredienti (miso, mirin o aceto di riso e zucchero) fino ad ottenere una salsa omogenea.
  5. Mettete i fagiolini in un piatto, conditeli con la salsa e cospargeteli coi semini di sesamo rimasti
Torna in alto