Fish&Chips

Alla fine tutti amiamo il Fish&Chips, nessuno escluso. Ecco quello preparato da Stefania e Roberto per HonestCooking.it.
Di Stefania Stefani e Roberto Luceri

Il Fish&Chips è il piatto prêt-à-porter… o meglio lo street food inglese per eccellenza. Questi filetti di merluzzo impastellati e fritti accompagnati da patatine – fritte anch’esse – rappresentano una cucina semplice e appetitosa anche se lontana da ogni regime salutista. Vi proponiamo una versione homemade in cui abbiamo voluto dare risalto alla croccantezza del fritto usando la farina di riso e olio di semi di arachidi, il più stabile alle alte temperature tra gli oli di semi.

Fish&Chips
Categoria: Secondo, Piatto unico
Autore: Menuetto
Preparazione: 50 mins
Cottura: 15 mins
Complessivo: 1 hour 5 mins
Porzioni: 2
Ingredienti
  • 200 g di filetto di merluzzo
  • 3 patate medie
  • Un uovo
  • Un cucchiaio raso di zucchero
  • Una presa di sale
  • 2 cucchiai di farina 00
  • Un cucchiaio di farina di riso
  • 3 g di lievito secco in polvere
  • 3 cucchiai di latte
  • 3 cucchiai di birra
  • Olio di semi di arachide
Preparazione
  1. Dividere l’uovo e lavorare il tuorlo con lo zucchero, il sale, la birra e il latte.
  2. Incorporare i 3 cucchiai di farine e il lievito e, dopo aver montato a neve l’albume, amalgamare anche quest’ultimo al composto. Lasciare riposare la pastella per 20 minuti.
  3. Tagliare le patate a listarelle e immergerle nell’acqua fredda. Dopo 10 minuti, scolarle e asciugare.
  4. In una padella versare abbondante olio e portare a temperatura. Friggere le patatine e scolare l’olio in eccesso su carta assorbente.
  5. Sciacquare i filetti di merluzzo e asciugarli molto bene. Infarinarli con un po’ di farina 00, immergere nella pastella e friggere fino a doratura.
  6. Servire sia i “fish” che le “chips” nello stesso piatto
Note

Consigliamo di non salare le patatine fino al momento di essere servite

Torna in alto