Fougasse provenzale

Chiara Freschi ci consiglia una focaccia francese aromatizzata con erbe mediterranee ed olive nere, ideale per buffet e pic nic.
di Chiara Freschi

Cosa c’è di più confortante di accendere il forno e darsi all’arte della panificazione, in un giorno grigio, buio e piovoso?

A me capita spesso … Anche perchè adoro il pane & co. e tutte le sue ricette che variano a seconda dei luoghi, in tutto il mondo! Quella che propongo oggi è una ricetta francese che rimanda la mia mente ai bei ricordi delle vacanze trascorse in Francia. E visto che siamo vicini alle vacanze estive è proprio il caso di sognare un pò ed entrare immaginariamente (purtroppo) in una di quelle belle boulangerie che si trovano in tutto il paese.

La fougasse provenzale è una specie di focaccia; morbida ma ben oliata e salata in superficie. Prodotta in varie regioni della Francia, ma in genere associata alla Provenza. Di solito al suo interno ci sono formaggio, acciughe, frutta secca o olive nere ed erbe mediterranee come nella mia. E’ anche molto bella da vedere, data la sua forma simile a una spiga di grano (la mia forse asomiglia più ad una foglia), tanto da essere molto adatta presentata a dei banchetti, in un bel cesto di vimini con altri tipi di pani. Oppure per accompagnare un pic nic sull’erba tra amici, in una calda e soleggiata giornata di Maggio.

Fougasse provenzale
Categoria: pane pizze focacce
Autore: chiara freschi
Preparazione: 150 mins
Cottura: 10 mins
Complessivo: 2 hours 40 mins
Porzioni: 2 fougasse grandi
Ingredienti
  • 25 g di lievito di birra fresco
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 100 ml di olio d’oliva
  • 5 ramettei di rosmarino fresco
  • 5 rametti di timo fresco
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 30 g di farina di grano duro
  • 500 g di farina per panificazione forte (tipo manitoba o con almeno 10% di proteine)
  • 65 g di olive nere snocciolate
  • olio d’oliva per spennellare
  • fleur de sel (o sale grosso) e timo fresco
Preparazione
  1. Sbriciolate il lievito in una terrina e scioglietelo nell’acqua e nell’olio d’oliva.
  2. Tritate finemente le erbe aromatiche e mescolatele al liquido.
  3. Aggiungete il sale e le due farine e mescolate il tutto per ricavare un impasto elastico, morbido. Lavorate l’impasto in un’impastatrice per circa 15 minuti.
  4. Coprite la terrina con un canovaccio e lasciate lievitare per ciraca 1 ora o fino a quando ha raddoppiato di volume.
  5. Dividete l’impasto in 2. Tritate le olive e inseritele in ogni pagnotta.
  6. Stendete l’impasto in ovali dello spessore di circa 1.5 cm. Poneteli su una teglia foderata con carta forno. Incidete delle venaturenell’impasto simili a quelle delle foglie e premete delicatamente sull’impasto perchè i tagli si aprano.
  7. Coprite il pane con un canovaccio e lasciatelo lievitare per circa 30 minuti.
  8. Spennellate il pane con olio d’oliva, cospargetevi sopra il fleur de sel e il timo fresco e cuocete in forno a metà altezza a 250° per circa 10 minuti o fino a quando è dorato. Consiglio di spruzzare un pò d’acqua nel forno appena metterete il pane per far in modo che si formi una bella crosta.
Torna in alto