Frittelle di riso senza glutine

Non è carnevale in Toscana senza le frittelle di riso! Noi ve le proponiamo senza glutine.
Scritto da Buono Per Tutti

Non c’è Carnevale che si rispetti senza questi dolcetti sfiziosi sulla tavola: le frittelle di riso. Le versioni e le modifiche si sprecano, ma questo è il mio metodo infallibile per averle morbide, gustose e senza glutine.

Categoria: Ricetta di carnevale
Cuisine: Cucina senza glutine
Autore:
Porzioni: 20-25 frittelle
Ingredienti
  • 70 gr di riso per risotti (il più economico va benissimo, abbiamo bisogno che i chicchi si sfaldino con facilità)
  • 0.5 lt di latte, meglio se intero
  • un uovo intero
  • zucchero bianco due cucchiai
  • bicarbonato di sodio un cucchiaino
  • farina di riso tre cucchiai
  • scorza di un’arancia
  • olio di semi di arachide qb
  • zucchero bianco qb
Istruzioni
  1. Il primo passaggio riguarda la cottura del riso.
  2. Versiamo il latte in una pentola e portiamolo a bollore.
  3. A questo punto aggiungiamo il riso.
  4. Facciamolo cuocere fino al completo assorbimento del latte.
  5. Una volta assorbito il latte, lasciamo raffreddare e riposare in frigo diverse ore, meglio se tutta la notte.
  6. Una volta freddo possiamo trasferirlo in una bacinella e iniziare ad aggiungere gli altri ingredienti.
  7. Uniamo un uovo intero, i due cucchiai di zucchero, il bicarbonato e la farina di riso. Mescoliamo bene il tutto, e accertiamoci che la consistenza ottenuta sia abbastanza soda e lavorabile.
  8. Infine aggiungiamo la scorza d’arancia
  9. A questo punto siamo pronti per friggere. Riscaldiamo bene una pentola con dell’olio di semi di arachide, per vedere se è abbastanza caldo versate poco impasto: se si formeranno delle bollicine intorno sarà pronto a friggere.
  10. Formiamo delle piccole quenelle con due cucchiai e versiamo nell’olio.
  11. Giriamole dall’altro lato quando diventano scure, e togliamole quando entrambi i lati avranno raggiunto questa colorazione.
  12. Lasciamo raffreddare su della carta assorbente.
  13. Una volta che saranno a temperatura ambiente, immergiamole in dello zucchero bianco e disponiamole su un piatto o un’alzatina.
  14. Le vostre frittelle sono pronte per essere gustate!
Torna in alto