Frittelle speziate con ciliegie e anatra

Queste eleganti e piccole frittelle speziate sono decisamente festose e rappresentano anche ottimo modo per accompagnare un cocktail party.
Di Alexia Kannas

Grazie ad una accoppiata vincente realizzata da un produttore di vino di una boutique chiamata Gundog Summer gestita dalla famiglia Burton nella Hunter Valley, regione Canberra del New South Wales, in Australia, abbiamo a disposizione questo meraviglioso abbinamento di vino rosato con frittelle.

Per l’esattezza, agli ospiti fu offerto dalla famiglia Burton, una tartina di confit d’anatra in pan di zenzero con uve fresche a fette in associazione ad un vino rosé.

E se non trovate le ciliegie di stagione, potete sempre accedere a quelle in conserva, comunque deliziose. E se l’anatra non fosse disponibile, il petto d’anatra tagliato a fette sottili potrebbe andare bene ugualmente.

Frittelle speziate con ciliegie e anatra
Categoria: Antipasto
Autore: Alexia Kannas
Preparazione: 20 mins
Cottura: 20 mins
Complessivo: 40 mins
Porzioni: 30
Ingredienti
  • 500 ml di latticello
  • 500 g di farina bianca
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di chiodi di garofano
  • 1/4 cucchiaino di noce moscata, grattugiato fresco
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • cucchiaino di sale
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di burro, fuso
  • burro per ungere il pan di zenzero
  • 150 g di rillettes d’anatra
  • 30 ciliegie fresche, snocciolate e tagliate a metà
  • dragoncello fresco, per guarnire
Preparazione
  1. Unite la farina, il lievito, il bicarbonato, le spezie, lo zucchero e il sale in una grande ciotola e sbattere il tutto per unire gli ingredienti.
  2. In una ciotola più piccola, sbattete le uova con il burro fuso, quindi aggiungete il latticello.
  3. Fate un buco nel centro degli ingredienti secchi e versatevi il latticello. Sbattete molto delicatamente fino a combinare tutto; la miscela sarà grumosa e irregolare.
  4. Scaldate una padella a fuoco medio e aggiungete una piccola noce di burro. Versate 1 cucchiaio di pastella per frittelle. Quando la superficie della pastella bolle, capovolgete la frittella e cuocete l’altro lato. Ripetete con la pastella restante, ingrassando la padella quando necessario.
  5. Quando le frittelle si saranno raffreddate, decoratele con un cucchiaino scarso a temperatura ambiente di rilettes e mezze fette di ciliegio. Guarnite con foglie di dragoncello.
Torna in alto