Il Cibo è di Moda

Le borse griffate incontrano il cibo in un connubio schock. Perché il Cibo è di Moda.
Di Valentina Mariani

Prada, Fendi, Moschino, Chanel. Siamo abituati a vederle (e comprarle) nei negozi sulla high street o portati sulle passerelle da magrissime modelle.
Ora anche le borse più IN incontrano il cibo. E oltre ad essere belle, diventano buone.

Si tratta di un progetto nato dalla mente creativa della canadese Division Gallery in collaborazione con l’artista Chloe Wise.
E così pancakes, toast, bagles, waffles, (insomma, carboidrati di ogni genere e tipo) hanno dato vita a Bread Bags.

Il risultato non è altro che il meglio del fashion-food, dove un toast con cheddar segue le più precise geometrie e diventa una borsa di Prada, mentre un bagel al salmone e cream cheese imita perfettamente un’elegante tracollina di Chanel.

Per quando, tra un negozio e l’altro, arriva un attacco di fame.
E non ci sono sensi di colpa in questo caso. Perché d’altronde si sa: lo shopping fa bruciare calorie.

Torna in alto