Il mulino magico: il Tuddenham Mill – Tuddenham (UK)

Anna ci porta a mangiare al mulino magico, ovvero al Tuddenham Mill … Un luogo lontano dalla realtà dove provare del gran cibo.
Di Anna Brambilla

Conosco molto bene l’Inghilterra, e un viaggio alla scoperta dei migliori ristoranti delle campagne era proprio quello che mi mancava. Il Tuddenham Mill, a Tuddenham nel Suffolk, è stato la scoperta più piacevole dato che la zona non è rinomata per i suoi ristoranti quanto piuttosto per pub food e street food.

Tuddenham è un microscopico villaggio formato, come nella migliore tradizione inglese, da più pub che case, e quando meno te l’aspetti, seguendo un fiumiciattolo, si scorge un antico mulino ristrutturato i cui interventi moderni si fondono armonicamente in un boutique hotel stupendo.

Il ristorante si trova al primo piano del mulino e in sala alcuni elementi originali come le macine e gli ingranaggi sono parte integrante di un arredo elegante, originale e fiabescamente accogliente.

In cucina il giovanissimo e pluripremiato chef Paul Foster punta su materie prime di eccezionale qualità offerte dal territorio trattate e proposte con curiosità e ricerca moderna.

Il risultato è una cucina sorprendente, dai profumi inaspettati e sapori intriganti, in un luogo lontano dalla realtà dove vivere il pranzo in una dimensione raccolta e goduriosa staccandosi dal mondo per entrare in una fiaba gastronomica di eccezionale valore.
Abbiamo iniziato la degustazione suggerita con un filetto marinato di salmone organico, alexander e pompelmo: equilibrio perfetto dove il salmone veniva perfettamente sgrassato dall’acidità dell’agrume.
Proseguiamo con una strepitosa fesa di agnello, fonduta di cipolle, patata affogata e crescione: credo che la foto che vi propongo sia sufficientemente esaustiva!

Prima di formaggi e dolci un pre dessert perfetto, la cui freschezza e sapore leggero pulisce la bocca e ti prepara per concludere in bellezza: gelatina di latte di capra con granita di dragoncello.

Forse questo non sarà un luogo dove si capita spesso, ma fa parte delle cose più belle non essere sempre comodamente alla portata!

Torna in alto