Insalata con sgombro, pompelmo, scalogno e timo

Una ricetta fresca e leggera per rispondere con gusto al caldo che investe tutta l’Italia.
Di Giulia Marelli
Finché quello che è stato definito Caronte, il caldo infernale che attanaglia tutta Italia, non deciderà di muoversi verso altri lidi vi toccheranno ricette a crudo, rapidissime e semplicissime!
La mia proposta per il lunedì è un’insalata con sgombro, pompelmo, scalogno e timo.
Insalata con sgombro, pompelmo, scalogno e timo
Categoria: Antipasti, insalate
Autore: Giulia Marelli
Preparazione: 5 mins
Complessivo: 5 mins
Porzioni: 1
Ingredienti
  • una scatoletta (60/70g) di filetti di sgombro sott’olio
  • un pompelmo rosato
  • mezzo scalogno o cipolla di Tropea
  • lattughino novello a piacere
  • un rametto di timo
  • olio extravergine d’oliva
Preparazione
  1. Lavate e asciugate l’insalata.
  2. Pelate “a nudo” il pompelmo in modo da avere degli spicchi senza buccia né pelle (se siete pigri sbucciatelo come preferite!).
  3. Rimuovete lo sgombro dalla sua confezione facendo attenzione a levare l’olio in eccesso e a non distruggere i filetti, dato che sono molto morbidi.
  4. Tagliate delle rondelle sottili di scalogno (è più dolce e digeribile della cipolla) e assemblate l’insalata come più vi piace. Condite con un po’di timo fresco, sale e olio.
  5. Se volete preparare questa insalata come schiscetta per l’ufficio tenete separato il pompelmo o rischierete che con la sua acidità cuocia l’insalata.
Torna in alto