Involtini di alga nori con verdure e germogli

Gli involtini di alga nori con verdure e germogli è una ricetta light, ricca di gusto e con un tocco zen. Dimenticatevi del gas 🙂
Scritto da Simona Malerba

Se siete alla ricerca di una ricetta light ma con tanto gusto e anche un pò particolare, che ne dite di preparare degli involtini con alga nori e tante verdure? Rigorosamente crudi, così non accendiamo nemmeno il gas e con un po’ di avocado ad aggiungere quel pizzico di cremosità che ci vuole. Basta, non c’è altro in questo piatto. Perfetto anche per chi è in fase detox dopo le feste!
Non sono difficili da preparare, richiedono solo un approccio leggermente zen, per il taglio delle verdure e la delicatezza richiesta per arrotolare e tagliare i rotolini. E un coltello in ceramica magari, o uno affilatissimo per non rovinare tutto il lavoro, solo questo.

Involtini di alga nori con verdure e germogli
Categoria: antipasto
Autore: simona malerba
Preparazione: 30 mins
Complessivo: 30 mins
Porzioni: 2
Ingredienti
  • alga nori: 2 fogli
  • carota: 1
  • rapa rossa (o rosa) : ½
  • cavolo viola: 50 g
  • germogli di soia: 20 g
  • germogli di porro: 10 g
  • avocado: ½
  • radice di zenzero: 1 cm
  • salsa di soia o Tamari: per servire
  • succo di limone: qualche goccia
  • sale: un pizzico
Preparazione
  1. ) Eliminare la buccia dallo zenzero, tagliarlo in due fettine sottili e metterlo in una ciotolina con della salsa di soia o tamari.
  2. ) Lavare tutte le verdure e i germogli ed asciugarle bene. Con una mandolina tagliare la carota a fettine sottili e poi a listarelle; Procedere allo stesso modo con la rapa. Sbucciare l’avocado, tagliarlo a metà e da una delle due metà ricavare tre fette sottili che userete per farcire gli involtini dopo averle divise in due parti ciascuna.
  3. ) Tagliare a pezzettini la parte rimanente, metterlo in una ciotola, aggiungere un pizzico di sale e qualche goccia di limone e schiacciandolo con una forchetta ridurlo in crema.
  4. ) Su un tagliere ricoperto con un telo da cucina stendere il foglio di alga nori con il lato lungo a formare la base del rettangolo. Spalmare uno strato leggero di crema di avocado su ¾ della superficie, lasciando libera la fascia superiore. Disporre le verdure procedendo orizzontalmente partendo dal basso del foglio di alga nori in modo da formare tante strisce di verdure diverse senza mescolarle tra di loro. Iniziare formando una striscia di carota a listarelle, procedere poi con le rape rosse tagliate a fiammifero; aggiungere l’avocado tagliato a fettine (3 pezzi per involtino) i germogli di porri a mucchietti formando una striscia orizzontale e terminare con i germogli di soia.
  5. ) Aiutandovi con il telo da cucina sollevate l’alga e chiudete l’involtino più stretto che potete senza romperlo (verrà un diametro di circa 3 cm) alla fine bagnate il bordo superiore in modo da sigillarlo bene. Tagliatelo a cilindri di circa 3 cm di lunghezza. Eliminate lo zenzero dalla salsa, sistemare i rotolini su di un piatto e servirli con delle ciotoline individuali di salsa di soia o tamari.
Torna in alto