Kefir Cake

Kefir Cake? Eccola qui! Ce la racconta Micol, partendo da molto lontano.
Di Micol Cerruti

Come scrisse Pascal: “il male principale dell’uomo è l’inquieta curiosità delle cose che non può conoscere, e per lui è peggio trovarsi in questa inutile curiosita’ che nell’errore”. Ma bisogna sempre essere curiosi, non smettere mai di cercare, provare, sperimentare. Avere sempre una buone dose di smodata e sana curiosità. E poi la curiosità, si sa, è femmina. Da tempo la mia spasmodica curiosità appunto non trovava pace… volevo sperimentare un prodotto che da secoli viene considerato elisir di lunga vita (l’ennesimo oserei dire, dovrei già aver acquisito una pseudo-immortalita’ con le bacche di Goji)

Sicuramente non vi suonerà nuovo il nome “kefir“: è una bevanda a base di latte fermentato, simile allo yogurt (ma di differente sapore) ricca di probiotici e fermenti lattici vivi. Pare che rinforzi il sistema immunitario e riequilibri la flora intestinale. Ma l’origine dei grni di kefir rimane velata di mistero, si sa che fin dall’antichita’ le popolazioni di diverse parti del mondo utilizzavano fermenti per trasformare il latte rendendolo conservabile piu’ a lungo. Anche nella Bibbia si parla di fermentazione del latte. Abramo offrì ai tre angeli venuti ad annunciare la sua paternità, latte fermentato… Che fosse kefir? In effetti una delle proprieta’ che si attribuiscono al kefir è proprio quella di permettere agli uomini di procreare fino a 90 anni,esattamente l’età in cui Abramo ha avuto Isacco… Se tutte queste cose siano veritiere non saprei, ma la cosa piu’ importante e’ che … La mia curiosità è stata finalmente appagata. Anche il risultato è stato grandioso: una torta incredibilmente soffice.

Kefir Cake
Categoria: DESSERT,TORTE
Autore: Micol Cerruti
Preparazione: 10 mins
Cottura: 45 mins
Complessivo: 55 mins
Porzioni: 6
Ingredienti
  • 150 gr di farina 00
  • 50 gr di fecola
  • 180 gr di zucchero a velo
  • 3 uova
  • 200 ml di kefir
  • 50 ml di olio di semi
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 bustina di lievito
  • 1 fiala di aroma mandorla
  • un pizzico di sale
  • 3 cucchiai di marmellata di mirtilli
  • zucchero a velo per guarnire
Preparazione
  1. Montare i rossi con le fruste insieme allo zucchero a velo e al miele fino a quando non saranno gonfi e spumosi.
  2. Aggiungere il kefir e l’aroma di mandorla.
  3. Versare a pioggia la farina miscelata alla fecola e allo lievito.
  4. Terminare con l’olio versato a filo,continuando a mescolare e con i bianchi montati a neve ferma (il pizzico di sale serve per questa operazione).
  5. Versare in uno stampo rivestito di carta forno.
  6. Distribuire la marmellata direttamente a cucchiaiate,sulla superficie ;vedrete che questa tendera’ a cadere all’interno del composto…..
  7. Infornare a 180 gradi per circa 45 minuti.
  8. Verificare la cottura con la prova stecchino.
  9. Una volta fredda cospargere di zucchero a velo.
Torna in alto