Linguine alla Trabaccolara

Una tipica ricetta di pesce viareggina: la Trabaccolara.
Di Simona Cherubini

La ricetta della Trabaccolara è tipica della zona di Viareggio, realizzata dai pescatori con i pesci invenduti, quindi in genere quelli considerati meno pregiati, ma altrettanto buoni! Il ‘trabaccolo’ infatti è la tipica imbarcazione da pesca. Ho chiesto al mio pescivendolo di fiducia di prepararmi un misto per la Trabaccolara, quindi lui mi ha preparato: persico, palombo, gallinella, arselline, pescatrice, in quantità variabili. Poi abbiamo aggiunto qualche scampo, che però, nella ricetta originale non sarebbe contemplato.

Linguine alla Trabaccolara
Categoria: primo
Autore: Simona Cherubini
Preparazione: 5 mins
Cottura: 15 mins
Complessivo: 20 mins
Porzioni: 1
Ingredienti
  • 100 gr di linguine
  • 120 di pesce (misto come detto sopra)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1/2 cipolla
  • passata di pomodoro (in estate uso il pomodoro fresco)
  • olio d’oliva,
  • sale,
  • peperoncino
  • aglio
  • Gli ingredienti sono per una porzione, considerata come ‘piatto unico’
Istruzioni
  1. Mentre aspettiamo che bolla l’acqua per buttare la pasta, scaldiamo qualche cucchiaio di olio d’oliva in una padella e ci saltiamo la cipolla tritata.
  2. Quando questa risulta trasparente, si aggiunge il pesce, insieme ad uno spicchio di aglio ed al peperoncino (va bene sia intero piccolo, che in polvere, quello in polvere in genere lo uso alla fine).
  3. Quando anche il pesce risulta cotto, si sfuma il vino bianco, si abbassa la fiamma e si aggiunge la passata di pomodoro, giusto qualche cucchiaio, si mescola, si sala e si lascia evaporare in modo che il sugo risulti più corposo e meno liquido.
  4. La pasta invece, va scolata al dente e va ultimata la cottura nella padella con il pesce, allungando, se necessario con qualche cucchiaio di acqua di cottura.
Torna in alto