L’OZIO è il padre dei vizi…

Questo weekend Carlotta ci porta dalle parti di Ascoli Piceno, a degustare un po’ d’Ozio.
Di Carlotta Invrea

Al riparo dai venti del mare, il paese di Castorano nasce in una zona particolarmente adatta alla coltivazione dei vitigni Sangiovese e Montepulciano. Anche il clima mite, la luce e la ricchezza di acqua piovana concorrono alla realizzazione di ottimi vini. Siamo nelle Marche, in provincia di Ascoli Piceno, ed il vino Rosso Marche IGT “Ozio” è un marchio di fabbrica dell’Azienda Agricola Cameli Irene.

Come si fa, almeno una volta nella vita, a non assaggiare un vino che si chiama Ozio?!

E’ un vino rosso di qualità. Prodotto con Montepulciano in purezza, inizia la fermentazione in vasche di acciaio inox, per poi passare alle botti Barrique, dove avviene l’invecchiamento di 24 mesi.

Ha un colore rosso rubino intenso, il profumo è fruttato con sentori di cuoio, caffè, pepe nero e tabacco. Il sapore robusto è pieno, morbido ed elegante.

Svolge un ruolo molto importante tra i vini che si possono degustare nei ristoranti della provincia di Ascoli Piceno.

Viene venduto anche all’estero, soprattutto in Germania ed in Inghilterra.

E’ anche presente all’interno degli elenchi dei migliori vini stilati dalle più autorevoli guide nazionali, quali la Guida Oro Veronelli e la Guida Vini L’Espresso.

Concedetevi un momento di Ozio: nella vita ogni tanto ci vuole…!

Torna in alto