Mandarini al cioccolato con granella di pistacchi

Il “regalo goloso” più veloce e semplice del mondo che non vi farà sfigurare:  i mandarini al cioccolato con granella di pistacchi.
Di Erika Cartabia

Non so voi, ma il mese che precede il Natale per quel che mi riguarda è sempre costellato di impegni e imprevisti!

Quelli che vi propongo oggi sono il “regalo goloso” più veloce e semplice del mondo, lo so, ma fanno sempre la loro figura. Spesso il periodo che precede il Natale è sinonimo di visite e cene a parenti e amici con conseguente fatidica domanda “cosa porto?”. E qui scatta l’operazione regalo “home made” che tanto mi ha preso a cuore durante questi anni di blog. Sì, perchè tutto è più bello e delizioso se preparato con le nostre mani e anche il più semplice dei regali di Natale diventa qualcosa di irresistibile e meravigliosamente pieno di amore!

Potete tranquillamente prepararli la sera prima del grande evento, ma il mio consiglio è di non conservarli per più di un giorno trattandosi di frutta fresca. Vi basterà qualche mandarino, del buon cioccolato fondente e una buona manciata di pistacchi non salati, et voilà, il gioco è fatto! Se poi recuperate anche qualche graziosa scatolina il tutto sarà ancora più scenografico! Siete pronti? Sono certa che al prossimo invito farete un figurone con questo dolcetto… perfetto per il dopo cena!

Mandarini al cioccolato con granella di pistacchi
Categoria: Dolce
Autore: Erika Cartabia
Preparazione: 10 mins
Complessivo: 10 mins
Ingredienti
  • Clementine o mandarini
  • Cioccolato fondente
  • Pistacchi tostati non salati
Preparazione
  1. Iniziate tuffando i pistacchi non salati in acqua bollente per qualche minuto affinchè il colore verde si intensifichi. Toglieteli con una schiumarola e poneteli su un canovaccio pulito.
  2. Sfregateli ed eliminate la pellicina. Tritateli finemente e teneteli da parte.
  3. Sbucciate i mandarini e ricavate gli spicchi.
  4. Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente.
  5. Tuffateci quindi i mandarini sono per metà, passateli nella granella di pistacchio e poneteli ad asciugare su un foglio di carta forno per almeno un paio di ore. Io solitamente li preparo con tranquillità la sera prima e li lascio riposare in un posto fresco per l’intera notte affinchè il cioccolato si solidifichi completamente.
Torna in alto