Mangiando con le stelle – Guida Michelin 2014

Da poche ore sono note le nuove stelle che la celebre guida Michelin ogni anno assegna agli chef e ai loro ristoranti. Il protagonista di questa edizione? Niko Romito.
Di Andrea Toniolo

In ogni settore, in ogni ambito lavorativo, è sempre presente un premio, che più degli altri è ambito e rappresenta l’eccellenza assoluta. Per il cinema si potrebbe individuare nell’oscar, per la musica nel grammy, nella cucina sono le stelle della famosa guida Michelin. Oggi a Milano è stata presentata la guida italiana, con alcune novità, molte conferme e un nuovo tre stelle. Protagonista della presentazione è, come detto, il nuovo tristellato italiano, Niko Romito che, in un tempo relativamente breve, raggiunge il traguardo ambito da ogni chef. Promozione da una a due stelle per tre ristoranti: Locanda Don Serafino, Villa Fetrinelli e il Devero.

La classifica delle regioni più stellate vede in testa la Lombardia con 57 ristoranti, seguita dal Piemonte con 38, la Campania con 33, il Trentino con 30 e il Veneto con 28. Questi ultimi però, rappresentano le due regioni col maggior numero di novità, ben 5.

Di seguito la lista di tutte le novità della guida 2014, tutti gli altri presenti nella 2013 sono stati riconfermati.

Novità 3 stelle (***)

Reale a Casadonna – Niko Romito – AQ CASTEL DI SANGRO

Novità 2 stelle (**)

Devero Ristorante – Enrico Bartolini – Cavenago di Brianza MB

Villa Feltrinelli – Stefano Baiocco – Gargnano BS

Locanda Don Serafino – Vincenzo Candiano – Ragusa Ibla RG

Novità 1 stella (*)

Il ridotto – Gianni Bonaccorsi – Venezia VE

Met – Luca Veritti – Venezia VE

San Martino – Raffaele Ros – Scorzè VE

Spinechile Resort – Corrado Fasolato – Schio VI

Alpes – Egon Heiss – Sarentino BZ

Tilia – Chris Oberhammer – Dobbiaco BZ

L’ Chimpl – Stefano Ghetta – Vigo di Fassa TN

Dolomieu – Enrico Croatti – Madonna di Campiglio TN

Maso Frach – Diego Rigotti – Giovo TN

Petit Royal – Maura Gosio – Courmayeur AOOseleta – Giuseppe D’Aquino – Cavaion Veronese VRFrankrizzuti – Frank Rizzuti – Potenza PZ

Antonio Abbruzzino – Antonio Abbruzzino – Catanzaro CZ

Kresios – Giuseppe Iannotti – Telese Terme AV

Terrazza Bosquet – Luigi Tramontano – Sorrento – NA

La Buca – Grippo Gregorio – Cesenatico – FC

La Zanzara – Bison Sauro – Godigoro – FE

Inkiostro – Franco Madama – Parma PR

Antonello Colonna Labico – Fabrizio Di Romualdo – Labico RM

Locanda dell’Angelo – Massimiliano Torterolo – Millesimo SV

Dac a trá – Stefano Binda – Castello di Brianza – LC

La Présef – Gianni Tarabini – Mantello SO

I Caffi – Cane Bruna – Acqui Terme AL

Il Portale – Massimiliano Celeste – Verbania VB

Angelo Sabatelli – Sabatelli Angelo – Monopoli BA

Pashà – Cicorella Maria – Conversano BA

Umami – Felice Sgarra – Andria BA

Belvedere – Antonello – Santa Margherita di Pula CA

Castello di Fighine – Antonio Strammiello – San Casciano dei Bagni SI

Torna in alto