I migliori aeroporti del Mondo dove mangiare

Honest Cooking ha stilato una classifica dei migliori aeroporti del mondo dal punto di vista culinario. In quale aeroporto si mangerà meglio?
Scritto da Redazione Honest Cooking Italia

Per molti di noi il connubio fra viaggi e gastronomia rimane indissolubile: quale modo migliore di godere delle bellezze di un luogo se non anche attraverso la sua cucina locale? É vero però che ai giorni nostri, grazie ai prezzi di voli sempre più vantaggiosi e alle numerose offerte delle compagnie low cost, molto spesso l’esperienza del viaggio vero e proprio ha inizio all’aeroporto, un luogo che sta assumendo sempre più rilevanza nell’alzare o abbassare la qualità dell’esperienza vacanza.

Negli ultimi anni la discussione sugli aeroporti sta prendendo sempre più piede fra i viaggiatori. Sono ad esempio pochi i viaggiatori che non hanno ancora sentito parlare delle meraviglie del Singapore Changi Airport, da molti definito come uno degli aeroporti più belli del mondo, dove ad attendervi potrete trovare non solo una piscina coperta, un esotico giardino delle farfalle o un cinema, ma anche servizi pensati per alleviare lo stress del viaggio come docce pubbliche o salottini per dormire.

Da buoni appassionati di gastronomia ci siamo chiesti invece come sia il panorama della ristorazione: come si mangia negli aeroporti? E soprattutto, dove si mangia meglio?

Ci siamo aiutati leggendo la classifica eDreams sui migliori aeroporti del mondo 2016 e abbiamo scoperto che la varietà dell’offerta culinaria negli aeroporti è stata valutata positivamente da ogni viaggiatore.

Secondo la classifica, il miglior aeroporto del mondo per varietà e qualità di ristoranti e fast food è il Dallas/Fort Worth International Airport negli Stati Uniti. Grazie ai suoi settanta punti ristoro, che spaziano da gelaterie a hamburgerie, da burritos messicani a ristoranti con cucina mediterranea, è stato valutato dai viaggiatori come il miglior aeroporto dove gustare dell’ottimo cibo in attesa del proprio volo.

Al secondo posto troviamo invece l’aeroporto Hartsfield–Jackson di Atlanta, sempre negli Stati Uniti, seguito dall’aeroporto di Zurigo. Al quarto posto della classifica compare l’immancabile aeroporto Changi di Singapore seguito dal più piccolo aeroporto di Glasgow.

Insomma, non siamo gli unici a pensare che un buon viaggio debba iniziare a stomaco pieno, e trovarsi in un aeroporto può rivelare piacevoli sorprese anche da un inaspettato punto vista culinario!

Torna in alto