Pasta con Sardine e Finocchio

Sara Clevering ci sorprende con una pasta davvero deliziosa e inaspettata – le penne con sardine e finocchio.
Di Sara Clevering

Pasta con Sardine e Finocchio

– Al pari di qualsiasi pesce grasso, le sardine sono ricche di omega-3, calcio e sono una delle fonti naturali di vitamina D.

– Essendo dei pesci piccoli, posti in basso nella catena alimentare, le sardine sono generalmente a basso contenuto di mercurio.

– Essendo dei pesci piccoli che si riproducono rapidamente, le sardine non sono a rischio di estinsione.

Inoltre, sono sempre a buon mercato. Le sardine e i finocchi sono una combinazione classica della cucina siciliana: un delizioso, e forse inaspettato, accoppiamento. Le due versioni funzionano bene insieme: il sapore simile alla liquirizia del finocchio esalta il sapore del pesce grasso. Per una versione rapida della ricetta è possibile utilizzare una o due scatole di sardine.

Finocchi
Pasta con Sardine e Finocchio
Categoria: Primo
Autore: Sara Clevering
Preparazione: 10 mins
Cottura: 25 mins
Complessivo: 35 mins
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 500 g di pennette o altra
  • 60 ml di olio d’oliva
  • 1 cipolla piccola o uno scalogno
  • 2 tubi di finocchio (circa 80g) o dei bulbi di finocchio tritati (circa 170g) o una combinazione di entrambe.
  • 800 g di pomodori pelati interi
  • 1 seme di finocchio
  • 2 lattine (circa da 225 g) di sardine in olio d’oliva
  • Sale e pepe qb
Preparazione
  1. Mettete una pentola di acqua a bollire per la pasta.
  2. Scaldate l’olio d’oliva in padella. Tritare finemente la cipolla e soffriggere fino a quando non inizi ad ammorbidirsi. Se si utilizzano i finocchi, tritateli finemente e aggiungeteli alle cipolle. Quando le cipolle saranno morbide, tritate grossolanamente le foglie di finocchio (se si utilizzano) e aggiungetele alla padella e cuocete fino a quando non saranno dorate.
  3. Scolate i pomodori e tritateli grossolanamente. Aggiungeteli alla padella insieme al seme di finocchio. Portate a ebollizione, poi abbassate lentamente e fate cuocere per 5-10 minuti. Aggiungete le sardine, il sale e il pepe a piacere.
  4. Nel frattempo cuocete la pasta e scolatela. Incorporate la salsa e servite.
Note

Se si riesce a trovare del finocchio fresco con delle cime di foglie ancora attaccate, è possibile utilizzare le fronde e gli steli sottili per questa ricetta.
Secondo la tradizione siciliana è possibile arricchire il piatto in uno dei seguenti modi:
-Aggiungendo un paio di acciughe e cuocendo per 30 secondi appena prima di aggiungere i pomodori.
-Aggiungendo lo zafferano e l’uvetta imbevuta di acqua calda con semi di finocchio e pomodori.
-Aggiungendo i pinoli tostati o delle briciole di pane fritte come guarnizione.

Torna in alto