Penne saltate con verdure al profumo di finocchio

Eccoci arrivati: le penne saltate con verdure sono l’ultima ricetta realizzata con Pasta Rummo. Non perdetevela!
Di Francesca Romana Gaglione

Dato che spetta a me l’onore di chiudere questa serie di appuntamenti dedicati alla pasta Rummo, e dato che mi piace sempre ricordare qualcosa di personale quando si tratta di raccontare quello che porto in tavola, mi sono messa a frugare nella memoria cercando qualcosa di speciale da regalare alle Penne Rigate n°66.

Ed ecco che mi è sovvenuto un volto, un pezzo di vita che mi riporta ai miei anni di università a Roma, una ricetta che nasce dal tocco internazionale della mia coinquilina del tempo che era abruzzese anche lei ma tedesca d’adozione. Ragazza dal nome insolito, studentessa di moda che ascoltava solo ed ossessivamente Janis Joplin, di una dolcezza ed una disponibilità fuori dal comune, Oceana ha vissuto insieme a me per quasi due anni nella mia prima casa in Via Taro 37.

E tra le mille cose per la quale la ricordo, c’è anche questo meraviglioso piatto di pasta. Semplice, veloce e gustosissimo.

Buon appetito a tutti, e grazie mille Pasta Rummo!

Penne saltate con verdure al profumo di finoccho
Categoria: Primi Piatti
Porzioni: 2
Ingredienti
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • 1 cipolla bionda di media grandezza
  • una manciata di semi di finocchio
  • olio e.v.o. qb
  • sale q.b.
  • 250 gr di penne rigate Rummo n° 66
Preparazione
  1. Affettate sottilmente la cipolla e mettetela ad imbiondire in un wok capiente con tre o quattro cucchiai d’olio;
  2. Lavate le carote e le zucchine e tagliatele a losanghe con un pelapatate, poi aggiungetele al soffritto;
  3. Salate e lasciate cuocere girando spesso con l’aiuto di due cucchiai di legno;
  4. Aggiungete i semi di finocchio e continuate la cottura fino a che le verdure non saranno morbide;
  5. Spadellate nel wok con le verdure le penne appena scolate, fino a che non sarà tutto perfettamente amalgamato;
  6. Servite;
Torna in alto