Pesca arrostita con purea di melanzane e crema di taleggio

Accostamenti pericolosi e riuscitissimi: Roberto è un temerario e un cuoco raffinato. Ecco a voi una pesca molto particolare.
Di Roberto Berti

Eccovi ancora una ricetta prettamente estiva. Chi mi segue sa che mi piace abbinare la frutta al salato ed anche questa volta è andata così, ho voluto mettere insieme due prodotti stagionali: la pesca e la melanzana. Siccome mi sembrava mancasse qualcosa ho deciso di aggiungere anche dell’ottimo taleggio DOP. Che dire, secondo me esperimento pienamente riuscito!

un-rafano-sul-divano
Pesca arrostita con purea di melanzane e crema di taleggio
Categoria: Antipasto
Autore: Roberto Berti
Preparazione: 10 mins
Cottura: 15 mins
Complessivo: 25 mins
Porzioni: 1
Ingredienti
  • mezza melanzana viola
  • uno spicchio di aglio
  • olio evo
  • mezza pesca (non troppo matura)
  • 100 g. di taleggio DOP
  • latte
  • sale
  • pepe
Preparazione
  1. Per prima cosa tagliamo a metà la pesca, togliamo il nocciolo e con l’aiuto di uno scavino rimuoviamo un po’ di polpa. Arrostiamo la pesca su un griglia ben calda.
  2. In una padella cuociamo la melanzana tagliata a tocchetti con olio, uno spicchio di aglio e una manciata di foglie di menta fresca, portiamo a cottura e aggiustiamo di sale. Una volta cotte, con l’aiuto di una forchetta, riduciamo le melanzane in purea.
  3. Per la salsa di taleggio, mettiamo in un pentolino il formaggio con un goccio di latte e facciamo sciogliere a fuoco lento.
  4. Impiattiamo riempiendo la pesca arrostita con la purea di melanzane e servire accompagnando con salsa di taleggio e riduzione di aceto balsamico.
Torna in alto