Poisson meunière

Noemi si ispira a Rachel Khoo per preparare le poisson meuniére.
Di Noemi Cilenti

Le poisson meunière, ovvero il merluzzo alla mugnaia, è una ricetta di origine francese.

Il termine “meunière” indica la modalità di preparazione di questo piatto che, viene insaporito a fine cottura con una generosa spruzzata di limone e  una bella spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Devo ringraziare una delle mie food writer preferite, Rachel Khoo, che attraverso il suo libro ho scoperto questa ricetta delicata e a dir poco deliziosa.

Poisson meunière
Categoria: Secondo
Autore: Noemi Cilenti
Preparazione: 5 mins
Cottura: 5 mins
Complessivo: 10 mins
Porzioni: 2
Ingredienti
  • 2 filetti di sogliola, senza spine e senza pelle
  • 3 cucchiai di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 1/2 di olio extravergine d’oliva
  • 45 gr di burro
  • il succo di mezzo limone
  • prezzemolo tritato
Preparazione
  1. Impanate i filetti di sogliola con la farina, mescolata precedentemente con sale e pepe. Scuoteteli per togliere la farina in eccesso.
  2. Scaldate dell’olio in una padella grande. Aggiungete i filetti e lasciate cuocere a fiamma media 2 minuti da una parte e 2 minuti dall’altra.
  3. Togliete il pesce dalla pentola e appoggiateli su un piatto; coprite con carta stagnola.
  4. Pulite la padella con della carta da cucina, aggiungete un cubetto di burro e accendete a fuoco minimo. Quando il burro si è sciolto, spegnete e spruzzate con il limone.
  5. Riaccendete il fuoco, aggiungete i filetti e una spolverata di prezzemolo tritato. Aromatizzate per circa un minuto per parte, spegnete e impiattate.
Torna in alto