Pomodorini confit

Un aperitivo fra amici, un antipasto sfizioso o una nota originale per i vostri primi piatti.
Di Manuela Conti

Potevamo lasciarci scappare l’ultima conserva dell’estate proprio a ridosso dell’inizio di un nuovo autunno? Certo che no! 

Quindi siate sfacciati: andate dal suocero o dalla suocera, dall’amica di famiglia o dal contadino più vicino a voi, chiedetene o perchè no, supplicateli, ma non perdete l’occasione per racchiudere in un vaso ancora un po’ dei profumi dell’estate che sta per salutarci.

Un aperitivo fra amici, un antipasto sfizioso o una nota originale per i vostri primi piatti… a voi la scelta!

Pomodorini confit
Categoria: Antipasti, Conserve
Autore: Manuela Conti
Preparazione: 20 mins
Cottura: 90 mins
Complessivo: 1 hour 50 mins
Ingredienti
  • 600 g di pomodorini (piccadilly o altri)
  • due cucchiai di zucchero di canna
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • a piacere: aglio- timo- maggiorana- origano
Preparazione
  1. Lavate bene (meglio se col bicarbonato) ed asciugate i pomodorini. Tagliateli a metà. Disponeteli in una teglia, uno accanto all’altro, con la parte tagliata verso l’alto. Salate e pepate leggermente, cospargeteli con poco zucchero per togliere l’acidità dei pomodori, unite, a piacere, aglio a fettine e gli aromi scelti. Irrorate con olio e infornate a 125° per un’ora e 30′, finchè risulteranno appassiti e caramellati.
  2. Se volete conservarli, metteteli insieme all’aglio cotto e agli aromi in un vaso precedentemente sterilizzato e copriteli con olio extravergine, saranno ottimi per dare un tocco in più alle vostre ricette o per un aperitivo.
Torna in alto