Orecchiette con Cime di Rapa

Eccoci con una ricetta dalla Puglia consigliata da chi di Puglia se ne intende: le orecchiette con cime di rapa.
Di Iliana Didonna

orecchiettecimerapa

Il primo piatto che meglio indentifica la solare Puglia. Chiamate anche “recchitelle” o “strascinati”, è il piatto tipico più rappresentativo della regione, in special modo della provincia di Bari; essendo mio padre della Provincia di Bari è stato il primo piatto che ha insegnato a mia madre ed il primo che lei ha insegnato a me!

Questa pasta è ottima anche al forno basta disporla in una pirofila ben unta d’olio, cospargerla con Parmigiano grattugiato e gratinarla. In questo modo è possibile anche conservarla per un giorno in frigorifero, gratinandola solo poco prima di mangiarla.
Ottima, se avanza, anche il giorno dopo, scaldata nel forno a 200°C per una decina di minuti. Se tende a scurirsi troppo coprirla con la carta stagnola.

Puglia è …Orecchiette con Cime di Rapa
Categoria: Primo
Autore: Iliana Didonna
Preparazione: 35 mins
Cottura: 10 mins
Complessivo: 45 mins
Porzioni: 2
Ingredienti
  • 1/2 Kg di cime di rapa
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 filetto di acciuga sott’olio
  • peperoncino
  • 160 g di pasta tipo orecchiette
  • pepe
Preparazione
  1. Pulire le cime di rapa selezionando soltanto i fiori e le foglie più tenere. Lavare abbondantemente sotto acqua fresca corrente, facendo molta attenzione a che non resti della terra.
  2. In una capiente padella mettere l’olio, l’aglio spellato e l’acciuga ben scolata, tamponatela con carta da cucina e spezzettatela.
  3. Accendere il fuoco e far dolcemente dorare l’aglio e l’acciuga.
  4. Spegnere ed unire il peperoncino spezzettato.
  5. Portare a bollore l’acqua per la pasta, salarla e buttare le orecchiette in pentola.
  6. A 5 minuti dalla fine della cottura, quindi buttare le cime di rapa. Portare a fine cottura, quindi scolare.
  7. Accendere il fuoco sotto la padella con aglio, olio e peperoncino e mettervi la pasta.
  8. Saltare la pasta a fiamma vivace nella padella del condimento per un paio di minuti, girando di frequente.
  9. Servire immediatamente con un’abbondante grattugiata di pepe ed un filo d’olio a crudo.
Calorie: 420
Torna in alto