Riso venere all’arancia con filetti di sgombro

Prima che le arance siano fuori stagione mangiamoci questo riso venere all’arancia.
Di Alice Del Re

Prima che le arance siano completamente fuori stagione, ecco come usarle in un piatto veloce, fresco e colorato.
E’ ricco degli omega 3 dello sgombro e di tutti buoni nutrienti del riso venere, gustoso e leggero…per chi ha già in mente la prova costume.

Riso venere all’arancia con filetti di sgombro
Categoria: Primi
Autore: Alice Del Re
Preparazione: 10 mins
Cottura: 30 mins
Complessivo: 40 mins
Porzioni: 2
Ingredienti
  • 160 gr di riso venere
  • 70 gr di filetti di sgombro al naturale (sì, ho usato quelli in scatola…ovvio che è meglio prenderli freschi)
  • mezza arancia
  • olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di semi di finocchio
Preparazione
  1. Lessate il riso venere in acqua salata per circa 25 minuti. Dopo 10 minuti dall’inizio della cottura mettete nella pentola due pezzetti di scorza d’arancia e i semi di finocchio.
  2. Scolate lo sgombro dal liquido di conserva, riducetelo a pezzetti e conditelo con olio evo.
  3. Sbucciate a vivo gli spicchi di mezzo arancia, tagliate ognuno di essi in 3 o 4 parti e mescolateli con lo sgombro, tenendone da parte qualcuno.
  4. Scolate il riso, mescolate con il condimento e terminate aggiungendo qualche altro pezzetto di arancia e qualche semino di finocchio.
Torna in alto