Risotto salsiccia e carciofi allo zafferano

Un risotto con un ingrediente di stagione è quello che ci vuole: e via di carciofi.
Di Rosa Morrone

Il bello di questa stagione, la Primavera appunto, sta nella difficoltà di decidere quale verdura fresca fresca utilizzare per prima nelle nostre ricette. I mercatini sono un tripudio di colori e profumi: io comincio dai carciofi che amo particolarmente. Un risottino giallo zafferano per incoronare questi strani fiori spinosi dalle mille qualità!

Risotto salsiccia e carciofi allo zafferano

Categoria: Primo
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 6
Ingredienti
  • 2 carciofi
  • 200g di salsiccia fresca naturale
  • 400 g di riso tipo arborio
  • 100g di vino bianco
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 spicchio di aglio
  • burro
  • parmigiano
  • 850g di brodo
  • Olio di semi di girasole per friggere
  • Sale
Istruzioni
  1. Preparare i carciofi privandoli delle foglie esterne fino a raggiungere il cuore: affettarli sottilmente e riporli in un recipiente con acqua e limone.
  2. In una padella larga sminuzzare la salsiccia dopo averla privata della pelle, aggiungere uno spicchio di aglio schiacciato e i carciofi scolati bene lasciandone da parte un mucchietto;
  3. Soffriggere dolcemente senza l’aggiunta di olio o burro, togliere l’aglio e versare il riso;
  4. Lasciare tostare e sfumare con il vino bianco;
  5. Aggiustare di sale e coprire con il brodo aggiungendo lo zafferano sciolto in un po’ di acqua;
  6. Lasciare cuocere per 15 minuti circa;
  7. Nel frattempo scaldare l’olio in una padella e quando raggiunge la temperatura friggere i carciofi lasciati da parte: a cottura ultimata scolare bene su carta assorbente e condire con poco sale;
  8. Trascorso il tempo di cottura per il riso versare in una pirofila e mantecare con il burro e il parmigiano;
  9. Decorare con i carciofi fritti
Torna in alto