Sorbetto all’arancia

Il sorbetto è un’alternativa al gelato a basso contenuto di grassi e un dessert rinfrescante o uno snack gustosissimo. E’ molto semplice da fare – è sufficiente disporre di succo di frutta e un po’ di zucchero.
Di Kelsey Hilts

La cosa bella del fare il sorbetto in casa è che si può controllare la quantità di zucchero aggiunto. Vi consiglio sempre di aggiungere lo zucchero a piacere a causa del fatto che la dolcezza dei frutti varia e ogni sorbetto può risultare differente.

Dopo la preparazione, è meglio consumare subito il sorbetto, ma se lo si congela, occorre ricordarsi di lasciarlo scongelare per 5 -10 minuti prima di servirlo per consentirgli di ammorbidirsi un po’.

Sorbetto all’Arancia
Categoria: Dessert
Autore: Kelsey Hilts
Preparazione: 2 hours
Complessivo: 2 hours
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 473 ml di succo d’arancia
  • 47-72 g di zucchero
  • 15-30 ml acqua
Preparazione
  1. Spremere il succo delle arance.
  2. Versare lo zucchero in un pentolino e aggiungere 1 cucchiaio di acqua appena sufficiente a sciogliere lo zucchero e a riscaldarlo a fuoco basso.
  3. Una volta che lo zucchero si è sciolto, aggiungere il succo d’arancia e addolcire a piacere.
  4. Raffreddare il succo zuccherato per 1 ora.
  5. Continuare a preparare il sorbetto secondo le indicazioni della propria gelatiera o versare in un congelatore, facendo attenzione a rompere i cristalli di ghiaccio con una forchetta prima di consumarlo.
  6. Togliete la polpa da quattro delle metà delle arance per creare delle ciotole.
  7. Dividere il sorbetto nelle quattro metà di arancia e servire immediatamente.
  8. Se non lo servirete immediatamente, mettetelo nel congelatore fino a quando non sarà completamente congelato, ma prima coprite con della pellicola trasparente e ponete in un contenitore sigillato.
  9. Prima di servirlo lasciate riposare a temperatura ambiente per 5-10 minuti.
Torna in alto