The Bagel Factory – Milano

A Milano c’è un posto in cui basta un morso per sentirsi a Manhattan: The Bagel Factory!
Di Francesca Romana Gaglione

Si sa che a Milano si respira un’aria un po’ internazionale, tutti d’accordo??

Però personalmente non credo dipenda solo dalla presenza di sedi di multinazionali straniere, o dal fatto che quattro volte l’anno si riuniscano in questa città uomini e donne da tutto il mondo per via di sfilate e relative vendite di campionario, oppure ancora che da un punto di vista logistico questa città sia situata in posizione strategica per gli scambi commerciali. Nient’affatto. Io credo che a Milano appartenga una qualità piuttosto insolita, comune a poche altre città italiane, come quella di riuscire a captare, perfettamente riprodurre e poi integrare in se stessa i tratti salienti delle culture più diverse. E per giunta, con una particolare predisposizione nei confronti di quella americana.

Se così non fosse, dove altro potreste gustare un buon bagel se non per le strade di New York? Invece siamo a Milano, e Milano è stata capace di fagocitare quella città e quel suo cibo così caratteristico per restituircelo in tutto il suo splendore. Siamo a Milano, e qui c’è un posto in cui basta un morso per sentirsi a Manhattan: The Bagel Factory!

La prima fabbrica di bagel meneghina apre due anni fa in Piazza XXIV Maggio, seguita lo scorso anno dallo store di Porta Vittoria e qualche mese fa da un nuovo store in Via Marghera. The Bagel Factory non è soltanto un appealing name, ma è la vera e propria sintesi dell’experience del brand: all’insegna della qualità più elevata e rigorosamente a mano, ogni giorno vengono prodotti in store circa 1500 bagel secondo una ricetta ebraica che ha più di 400 anni di storia. Il risultato è una morbidissima ciambella di pane – in 18 differenti varianti di gusto, dolci e salate – talmente versatile che si presta ad esser consumata in qualsiasi momento della giornata, sia nei luminosissimi ambienti vintage che caratterizzano gli store, che on the go, che totalmente immersi nella propria tranquillità domestica.

Moltissime le proposte in menù, tra le quali la mia preferita in assoluto è lo Smoked Seafood che vedete qui sotto – salmone affumicato di Norvegia, cream-cheese, pomodori, capperi e cipolla di tropea – ma la nostra fantasia è comunque libera di sbizzarrirsi tra più di cento ingredienti, selezionati con la massima attenzione a qualità, provenienza e sostenibilità. Oltre ai bagel è possibile trovare anche pane, cookies, muffin, insalate, dolci, zuppe, yogurt, fruit salad, bagel chips, muesli, una scelta di prodotti gourmet (dal caviale al burro d’arachidi d’importazione americana) e da poco si possono acquistare sfusi anche i prodotti delle farciture. Vi segnalo che il pastry chef è rinomato anche per una speciale torta di mele con topping al crumble!

Qualora la visione di queste immagini avesse scatenato in voi il più profondo desiderio di approvigionamento, sappiate che The Bagel Factory effettua consegne a domicilio avvalendosi della collaborazione di corrieri in bicicletta: quindi non solo garantisce bagel sempre freschi alla massima velocità, ma tutti i giorni compie una scelta significativa per migliorare la qualità della vita della sua Milano. O meglio, della sua piccola Manhattan!

The Bagel Factory

Piazza XXIV Maggio, 1/8 – 02. 39811951

Corso di Porta Vittoria, 46 – 02. 87187697

Via Marghera. 35 – 02. 39401367

Torna in alto