Voglia di Sol Levante: zuppa di noodles e gamberi

Questa zuppa di noodles e gamberi è quello che fa per voi. Alessia ci insegna come prepararla.
Di Alessia Stano

Dopo mesi di assenza, ritorno su Honest Cooking con una gran voglia di condividere con voi il mio grandissimo interesse per la cucina etnica ed internazionale. Questa settimana mi è venuta voglia di giapponese, forse anche nella speranza di sfruttare le vacanze pasquali per visitare il Sol Levante.

In casa avevo tutto l’occorrente per preparare un intero menù giapponese, che ho composto così: maki avocado e salmone affumicato; una zuppa di noodles, gamberi e verdure; e un dolce, una panna cotta cioccolato bianco e kinako.

Qui presento questa fantastica zuppa, aromatica, leggermente piccante, da mangiare assolutamente con le bacchette, risucchiando i noodles proprio come si fa in patria, senza paura di sporcarsi!

Le altre ricette potrete invece trovarle sul mio blog, Staffetta in cucina.

Voglia di Sol Levante: zuppa di noodles e gamberi
Categoria: Piatto unico
Autore: Alessia Stano
Preparazione: 20 mins
Cottura: 60 mins
Complessivo: 1 hour 20 mins
Porzioni: 5
Ingredienti
  • 2 gallinelle
  • 3 carote
  • 2 zucchine
  • 1 gamba di sedano
  • 1 porro
  • 1 piccola cipolla
  • aglio
  • mezzo chilo di gamberi
  • radice di zenzero
  • semi di sesamo
  • salsa di soia
  • olio di riso
  • sale
Preparazione
  1. Preparate il brodo di pesce. Pulite le gallinelle, praticate un taglio sul ventre ed evisceratele. Sciacquate i gamberi e apriteli separando la carne dalle teste e dai carapaci.
  2. Spellate una carota, la cipolla; lavate il sedano e il porro. Ponete sul fuoco una pentola con 2 litri di acqua salata; aggiungete le 2 gallinelle, i carapaci e le teste dei gamberi, la carota, la cipolla, la costa di sedano, e le foglie più esterne e dure del porro.
  3. Fate cuocere a fuoco basso per almeno 1-2 ore. A fine cottura aggiungere 1-2 cucchiaiate di salsa di soia. Filtrate e rimettete sul fuoco.
  4. Pulite le altre carote e le zucchine. Tagliatele a strisce sottili con il pelapatate. Prendete alcune foglie di porro, e tagliate anch’esse a striscioline usando un coltello affilato.
  5. Sciacquate i gamberi ed eliminate il filetto nero praticando un taglio lungo il ventre.
  6. Mettete sul fondo del wok un filo di olio di soia; aggiungete l’aglio ridotto in piccoli pezzi con lo schiacciaglio, 5 centimetri di radice di zenzero grattugiata e dei semi di sesamo.
  7. Soffriggete bene e poi aggiungete i gamberi; cuocete per un paio di minuti, poi aggiungete le verdure e un po’ di salsa di soia. Aggiustate di sale, e fate cuocere per altri 2-3 minuti, così che le verdure rimangano croccanti.
  8. Nel brodo in ebollizione lessate due nidi di noodle per 4-5 minuti.
  9. Nelle ciotole ponete un paio di mestolate di gamberi e verdure, e coprite con il brodo e i noodles.
Torna in alto